Tennis: il Tc Cagliari prepara il doppio esordio in Serie B1.

Il SuperChallenger “Sardegna Open” è ormai alle porte, ma l’attenzione del Tennis Club Cagliari continua a essere divisa su più fronti. Oltre all’attività tradizionale, ieri il circolo ha ospitato il corso di aggiornamento della FITP per tutti gli insegnanti della provincia e si prepara anche per l’inizio del campionato a squadre di Serie B1, che vedrà in gara due formazioni del club di Monte Urpinu, una nel maschile e una nel femminile. Le prime a scendere in campo saranno le ragazze capitanate da Carla Lucero e Candela Bugnon, inserite nel girone 2 con Ct Bari, Tc Castiglionese, Ata Battisti, Tennis Beinasco, Tc Baratoff e Ct Scaligero, prima avversaria domenica nella trasferta a Verona. La formazione maschile capitanata da Martin Vassallo Arguello e Stefano Mocci osserverà invece il turno di riposo alla prima giornata ed esordirà quindi domenica 5 maggio, alle 10 sui campi di casa contro il Tc Padova, in un duello che farà da antipasto alla finale del Sardegna Open. Per i cagliaritani, le altre avversarie del Girone 5 sono Quanta Club, Tc Poggibonsi, Ct Lanciano, Junior Tennis Perugia e Ssd Ferratella.

LEGGI ANCHE:  Il Cagliari è salvo! 2 a 0 al Mapei Stadium.

“Il nostro obiettivo – spiega il direttore tecnico Martin Vassallo Arguello – è quello di lottare per cercare la promozione con entrambe le squadre. I ragazzi sono arrivati ai play-off già lo scorso anno, mentre le ragazze puntano a riprendersi la Serie A2. Il tutto, però, sempre utilizzando i campionati a squadre come parte del nostro progetto di formazione dei giovani. Pertanto, affiancheremo ragazzi e ragazze del vivaio a giocatori con più esperienza. Nel femminile abbiamo ritrovato Gabriela Ce, mentre nel maschile ci siamo rinforzati anche in vista dei prossimi anni, dato che il numero di squadre in gara a livello nazionale potrebbe aumentare”.

L’allusione di Vassallo Arguello è ai due team di Serie C, entrambi in corsa per la promozione. I giovani della formazione A sono in fuga nel girone 1 con il massimo dei punti, e vincendo lo scontro diretto di domenica contro il Tennis Club A. Novelli di La Maddalena si sono già garantiti un posto ai play-off regionali, che metteranno in palio il passaggio al tabellone nazionale. La formazione B, invece, si giocherà l’accesso alla seconda fase domenica 26 maggio, in una sorta di sfida da dentro o fuori contro il Tc Oristano 70. Non da meno il team A femminile, al comando in solitaria nel girone unico, che spedirà la prima classificata direttamente alla fase nazionale. Sarà decisiva la sfida del 26 maggio in trasferta ad Alghero. A metà classifica, invece, la squadra B.

LEGGI ANCHE:  Fofana incontenibile e perla di De Paul. Sconfitta a Udine.

E non è finita, perché negli ultimi tempi il Tc Cagliari è stato protagonista anche nei campionati di padel: a una giornata dal termine della fase a gironi della Serie B femminile, la squadra cagliaritana occupa il secondo posto nel Gruppo 3, grazie a tre successi in cinque sfide. Qualora ne arrivasse un quarto nella trasferta di sabato 27 aprile a Tribiano (Milano) contro le rivali del Padel Factory, già sconfitte per 3-0 nella gara d’andata in Sardegna, il secondo posto finale sarebbe garantito così come l’accesso alla fase finale a 8 squadre che metterà in palio la promozione in Serie A.