Studenti tirocinanti senza vaccino, Alessandro Solinas: “Centinaia di percorsi di studio bloccati”.

Nel Piano di vaccinazione anti-Covid emanato a livello nazionale, gli operatori sanitari e sociosanitari, impiegati sia nel servizio pubblico che nel privato accreditato, figurano tra le categorie da vaccinare già nella fase uno della campagna, data la maggiore esposizione all’infezione da Covid-19. Disposizioni che per l’esponente del Movimento 5 Stelle, Alessandro Solinas, risultano disattese a livello regionale: “Nonostante le indicazioni emanate a livello nazionale e regionale ancora oggi centinaia di studenti tirocinanti iscritti ai corsi di laurea in infermieristica, ostetricia e professioni sanitarie attendono di essere sottoposti al vaccino per poter iniziare il tirocinio in corsia. Poiché stiamo parlando di studenti che andranno ad affiancare i medici e gli infermieri, ritengo sia necessario che la Regione intervenga immediatamente per colmare questa disparità di trattamento inaccettabile e risolvere questa problematica che sta impedendo a numerosissimi studenti sardi di accedere al tirocinio, bloccando di fatto il loro percorso di studio”.

LEGGI ANCHE:  Oristano. Si conclude la campagna vaccinale degli over 80, ora le immunizzazioni dei pazienti fragili.

Da qui la richiesta del consigliere regionale alla Giunta Solinas e all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, affinché si portino a termine le vaccinazioni per gli studenti tirocinanti con tempistiche certe e definite.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata