Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Sicurezza alimentare: l'UE vieta l'uso del biossido di titanio (E171) come additivo alimentare. - Sardegnagol

Sicurezza alimentare: l’UE vieta l’uso del biossido di titanio (E171) come additivo alimentare.

Gli Stati membri hanno approvato oggi la proposta della Commissione europea sul divieto di utilizzo del biossido di titanio (E171) come additivo alimentare. Alla base della nuova misura della Commissione il parere scientifico dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare, per la quale l’additivo E171 – presente in molti prodotti di largo consumo, come gomme da masticare, integratori alimentari, prodotti di pasticceria, minestre e brodi – non può più essere considerato sicuro negli alimenti.

Salvo obiezioni del Consiglio o del Parlamento europeo entro la fine dell’anno, il testo entrerà in vigore all’inizio del 2022. Seguirà quindi un periodo di graduale eliminazione di 6 mesi, dopo il quale si applicherà un divieto totale dell’additivo nei prodotti alimentari.

foto EP Alexis Haulot