Scozia, von der Leyen: “Qualsiasi Stato che rispetti i valori europei può diventare membro dell’UE”

Oltre il canale della Manica, dopo la decisione del Regno Unito di uscire dall’Unione Europea, resta aperta la questione della Scozia, sempre più protesa a ritentare la via del referendum per l’indipendenza dal Regno Unito. Gli scenari ancora incerti del post Brexit e dell’emergenza Covid-19, hanno indubbiamente creato una situazione di stallo in merito alle istanze del Partito nazionale scozzese (da sempre di orientamento socialdemocratico) e, in particolare, riguardo all’iter per la richiesta del referendum alla maggioranza del Parlamento britannico, controllato dai Tories.

Una ‘impasse’ in salsa britannica al centro dell’intervento di István Ujhelyi, eurodeputato ungherese del gruppo dell’Alleanza progressista dei Socialisti e Democratici: “La Scozia non può essere tenuta prigioniera nella prigione della Gran Bretagna. Il partito di Nicola Sturgeon sta spingendo per un altro referendum sull’indipendenza scozzese per il 2020, che, visti i risultati del Partito Nazionale Scozzese alle ultime elezioni del 12 dicembre 2019, potrebbe registrare un risultato inequivocabile. Tuttavia, qual è il punto di vista della Commissione sulla lotta della Scozia per ottenere l’indipendenza? Quali sono le possibilità per la Scozia indipendente di entrare nell’Unione Europea?”.

Oggi la stessa Commissaria Ursula von der Leyen è intervenuta in risposta all’interrogazione dell’eurodeputato Ujhelyi: “La Commissione non ha il compito di esprimere un’opinione su possibili sviluppi costituzionali di uno Stato terzo” confermando inoltre che “ai sensi dell’articolo 49 del trattato sull’Unione Europea, qualsiasi Stato europeo, che rispetti i valori su cui si fonda l’Unione, può presentare domanda per diventare un membro dell’UE. Le condizioni e le procedure per l’adesione si applicano, allo stesso modo, ad uno Stato che faceva parte di un ex Stato membro”.

foto europarl.europa.eu

LEGGI ANCHE:  Youtube, Roman Haider: "Censura delle opinioni politiche sulla piattaforma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.