Scoperto evasore totale in Ogliastra. Sommerso di 300mila euro.

I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Arbatax hanno scoperto l’ennesimo caso di “evasione totale” in Ogliastra. A cadere sotto i radar delle Fiamme Gialle, il titolare di una pizzeria, rea di aver utilizzato per diversi anni un misuratore fiscale non collegato in rete e, di conseguenza, non in comunicazione con l’Agenzia delle Entrate.

Dal 1° gennaio 2022, infatti, vi è l’obbligo di utilizzo di misuratori fiscali dotati di collegamento con l’Agenzia delle Entrate, con l’emissione dello scontrino elettronico.

Le attività condotte hanno consentito di far emergere, nel periodo dal 2018 al 2021, oltre all’omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali, ricavi occultati alla tassazione per quasi 300.000 euro e violazioni all’IVA per circa 30.000 euro.

LEGGI ANCHE:  Skate park. Si avvicina il taglio del nastro allo Spazio Giovani di Oristano.