Scontri nel Caucaso, Borrell: “Tornare al tavolo delle trattative”.

Un appello per tornare alla diplomazia e alla risoluzione pacifica delle controversie internazionali. E’ quanto chiesto ieri dall’Alto rappresentante dell’UE, Josep Borrell, dopo la la ripresa delle ostilità lungo il confine armeno e azerbaigiano: “È imperativo che gli scontri si fermino e che si torni al tavolo delle trattative. Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel – prosegue – è in contatto con i leader di entrambi i Paesi e il rappresentante speciale dell’UE Toivo Klaar si recherà ora immediatamente nei due Stati per sostenere la necessaria riduzione dell’escalation e per discutere le prossime fasi del processo di dialogo a Bruxelles tra i leader armeni e azeri”.

foto Philippe Stirnweiss Copyright: © European Union 2021 – Source : EP

LEGGI ANCHE:  Covid-19, Commissione: via libera a due nuovi strumenti terapeutici.