Relazioni UE-Russia. Si conclude la due giorni di Borrell a Mosca.

Oggi, dopo due giorni di incontri, si è conclusa la visita dell’Alto rappresentante Joseph Borrell a Mosca. 48 ore di intensi dibattiti sulle relazioni UE-Russia e sul panorama geopolitico globale con la controparte russa, il ministro degli Esteri Sergei Lavrov.

Durante le consultazioni bilaterali, è stato affrontato un ampio spettro di questioni di politica estera, comprese le azioni della Russia in Ucraina, le ingerenze sulla situazione politica bielorussa, la cooperazione nell’ambito del Piano d’azione globale congiunto (JCPoA), l’accordo nucleare con l’Iran e il processo di pace in Medio Oriente.

L’Alto rappresentante Borrell e il ministro Lavrov hanno anche discusso sulle possibili collaborazioni in diversi settori chiave, come la cooperazione transfrontaliera, la ricerca e l’innovazione, nonché i modi per affrontare congiuntamente le sfide globali, come il cambiamento climatico e la salute pubblica.

LEGGI ANCHE:  Sparatoria nel Texas, Biden: "Dobbiamo contrastare la lobby delle armi".

Una cooperazione, come emerso nel corso dell’incontro, che non potrà realizzarsi sostanzialmente senza una inversione di rotta da parte del Governo russo sul fronte dei diritti umani. Su questo frangente l’Alto rappresentante ha ribadito la forte condanna dell’Unione europea per la recente condanna di Alexei Navalny, chiedendo nuovamente il suo rilascio immediato, insieme a coloro che sono stati arbitrariamente detenuti per aver preso parte alle recenti manifestazioni di protesta. Violazioni che hanno colpito anche tre diplomatici europei, per i quali la Federazione Russa ha emesso dei provvedimenti di espulsione dal Paese.

Prima della sua partenza da Mosca, l’Alto Rappresentante Borrell ha reso omaggio a Boris Nemtsov, figura di spicco dell’opposizione assassinata sei anni fa nel cuore di Mosca, sul luogo del suo assassinio, dichiarando che “I canali diplomatici devono rimanere aperti. A breve stilerò un resoconto sull’esito della mia visita da presentare al prossimo Consiglio dell’UE prima del dibattito strategico sulle relazioni UE-Russia al Consiglio europeo di marzo”.

LEGGI ANCHE:  Relazioni esterne UE. Il punto dell'Alto rappresentante Borrell.

Copyright European Union