Regionali, Pizzarotti a Olbia: “Con Soru per il futuro della Sardegna”.

Il tour sardo del presidente di +Europa, Federico Pizzarotti, ha fatto oggi tappa in Gallura dove l’ex sindaco di Parma,
accompagnato dal coordinatore regionale Riccardo Lo Monaco, ha visitato alcune realtà produttive, associative e culturali della provincia, concludendo la giornata con un incontro pubblico a Olbia insieme ai candidati della lista +Europa-Azione con Soru, Carla Baffi e Lorenzo Corda.

“Abbiamo sin da subito accolto l’invito di Renato Soru per costruire una coalizione sarda, un progetto per il governo della Regione con testa e cuore in Sardegna, afferma Pizzarotti, dopotutto siamo convinti federalisti e riconosciamo l’autonomia e la specialità delle singole realtà”.

Per Lo Monaco “dobbiamo finirla di propinare stereotipi come quello che vede tutta la Gallura come una propaggine della Costa Smeralda. La Costa Smeralda è un fiore all’occhiello per la Sardegna, ma la Gallura è molto di più e dobbiamo prenderne atto, lo dobbiamo ai galluresi”.

LEGGI ANCHE:  Materie prime critiche: la proposta del Parlamento europeo per garantire la sovranità dell’UE.

“Uno dei nostri obiettivi deve essere il recupero della periferie, sia sotto profilo infrastrutturale sia sotto il profilo sociale, dice Lorenzo Corda, candidato consigliere regionale per la lista +EuropaAzione con Soru che aggiunge: “c’è un’enorme distanza tra la Gallura ricca e produttiva e quella del disagio sociale che noi puntiamo a riqualificare”.

Gli fa eco Carla Baffi, esponente di +Europa in Gallura e anch’essa candidata a sostegno di Renato Soru: “Dobbiamo recuperare quel disagio giovanile che iniziamo a registrare ogni qualvolta termina la stagione estiva. I ragazzi sono spesso
condannati a vivere una doppia vita: quella dei fasti estivi e quella della noia e della rassegnazione per la mancanza di opportunità di lungo respiro”.

LEGGI ANCHE:  Squilibri nord-sud Sardegna, Antonello Peru: "Garantite medesime risorse alla Rete Metropolitana di Sassari".