Reddito di Cittadinanza, Renzi: “Scandalo senza fine”.

I carabinieri di Napoli hanno recentemente scovato 662 “furbetti” del reddito di cittadinanza. Per quasi un terzo di loro, si ipotizza anche la truffa quale fattispecie di reato che potrebbe rientrare tra quelle di rilievo giuridico.

Una notizia commentata oggi dal “co-leader” del terzo polo Matteo Renzi: “La questione del reddito di cittadinanza e dei suoi costi rimane un punto focale dell’attualità politico-sociale del Belpaese. In un anno e mezzo hanno truffato allo Stato quasi 15 milioni di euro, vale a dire 26.488,69 euro al giorno, 1.103,69 euro l’ora. Continuo a ripeterlo: il reddito grillino è uno scandalo senza fine sulla pelle di chi con il proprio lavoro paga le tasse. Sono curioso di vedere se la Meloni lo abolirà già da questa legge di bilancio o se cederà anche lei”.

LEGGI ANCHE:  Navigator a rischio di licenziamento. Il colmo del paradigma pentastellato.

Un provvedimento, il reddito di cittadinanza, che, lungi dal combattere la povertà, al di là della querelle politica registra veri e propri soprusi ai danni dei contribuenti e degli stessi percipienti.

foto matteorenzi.it