Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Quartu Sant'Elena, scoperta piantagione di canapa. - Sardegnagol

Quartu Sant’Elena, scoperta piantagione di canapa.

Gli Investigatori della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Quartu Sant’Elena hanno tratto in arresto per spaccio due uomini, un 46enne ed 41enne, responsabili in concorso del reato di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei giorni scorsi gli Agenti, a seguito di un’attività di indagine, avevano avuto notizia dell’esistenza di una vasta piantagione di piante di cannabis indica occultata nelle campagne in località “Sa Pispisa”, coltivata e gestita da due persone già note agli stessi investigatori.

All’alba di ieri è, quindi, scattato il blitz nel corso del quale i due soggetti sono stati bloccati e messi in sicurezza.

La piantagione sequestrata
La piantagione sequestrata

La perquisizione del terreno, in cui erano presenti ben 12 filari, ha portato al sequestro di 182 piante con altezza compresa tra i 2 ed i 3 metri. Nel contesto è stato anche accertato che alcune piante erano state recise di recente e che la sostanza ricavata dopo l’essicazione, era destinata al mercato dell’attività illecita dello spaccio.

LEGGI ANCHE:  Dialisi al Sirai, Mario Nieddu: "Nessuno stop".

Nella successiva perquisizione, presso le rispettive abitazioni, i poliziotti hanno rivenuto 500gr circa di sostanza vegetale essiccata nascosta all’interno di una borsa frigo.

I due uomini, entrambi con precedenti di polizia, al termine degli accertamenti sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Uta a disposizione dell’Autorità giudiziaria.