Presidente Mattarella: “Giovani si mettano in gioco”.

“C’è bisogno di un rilancio, di garantire ai giovani una prospettiva di vita, di realizzazione personale, di uguaglianza, di libertà”. Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della Cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università di Foggia.

Un appello alla gioventù e alle istituzioni affinché si lavori per una piena inclusione delle giovani generazioni nel cammino della ripresa: “Chiedere ai giovani di impegnarsi, di non tirarsi indietro, di accettare il rischio, di mettersi in gioco è l’orizzonte che tutto il nostro Paese si pone come obiettivo, di cui tutto il nostro Paese ha bisogno. Una giovane generazione che cresce consente al nostro Paese di sperare in una crescita costante, dell’innovazione, del senso di responsabilità, del senso di eguaglianza, del senso di libertà praticata e realmente vissuta”.

LEGGI ANCHE:  Le nuove ordinanze del Governatore Solinas: prorogate fino al 14 maggio le disposizioni vigenti per l'ingresso nell'Isola.

foto Qurinale.it