Presentata la “Notte Nugoresa”, Beccu: “Segnale di riscossa e di positività”.

È stata presentata stamattina a Nùoro la “Notte Nugoresa – Nel nome di Grazia Deledda”, in programma venerdì 9 settembre. Una manifestazione inserita nelle celebrazioni Deleddiane e che si snoderà tra le vie e le piazze del centro cittadino.

“La Notte Nugoresa – ha dichiarato nell’occasione il vice sindaco Beccu – sarà un momento di grande partecipazione, come lo sono stati la festa del Redentore, gli appuntamenti del seminario jazz e le recenti manifestazioni sportive che si sono tenute in città. Un momento che abbiamo volutamente inserire nelle celebrazioni Deleddiane come segnale di riscossa e di quella positività di cui ci dobbiamo riappropriare, lasciando da parte il pessimismo e il disfattismo”.

LEGGI ANCHE:  Ballet Nice Méditerranée: da domani arriva a Cagliari il gala di danza.

“Il ritorno della manifestazione dopo due anni di blocco forzato – ha aggiunto l’assessora alle Attività produttive Eleonora Angheleddu – è per noi motivo di gioia. L’auspicio è che questa edizione oltre ad essere simbolo di ripartenza, possa regalare a tutti qualche ora di serenità e divertimento, in un momento storico molto complicato per le imprese. Un’opportunità per le attività produttive, in particolare per quelle commerciali e di somministrazione. L’amministrazione – dichiara l’assessora – crede fortemente nel centro cittadino, nella sua capacità attrattiva e nella sua vocazione naturale per gli incontri e gli eventi. Come luogo di relazioni sociali a misura di famiglia”.

In locandina, nel dettaglio, sono previste iniziative dedicate ai bambini con giochi d’acqua e animazione; intrattenimento musicale con i canti dei gruppi a tenore Sa Maddalena di Silanus, Mamujadinu di Mamoiada, Santa Nostasia di Buddusò, Garteddesu di Galtellì e Santu Caralu di Nuoro, Funky jazz Orkestra Berchidda e dj Tony Ck; spettacoli teatrali con gli attori e artisti di Bocheteatro e Circus Maccus; degustazioni di prodotti locali e birre artigianali a cura di Coldiretti e Campagna amica e dei piatti creati dall’Agrichef Maria Paola Masala ispirati a Grazia Deledda che prenderanno il nome dalle sue opere; il concerto dei Modena City Ramblers con gli Istentales.

LEGGI ANCHE:  Ad Atzara la mostra sul pittore Richard Scheurlen.