Premi “Manlio Scopigno e Felice Pulici”: Ranieri miglior allenatore della Serie B.

Claudio Ranieri è stato premiato come il miglior allenatore della Serie B 2022/23, mentre Gianluca Lapadula è risultato essere il miglior calciatore della serie cadetta della scorsa stagione. Questi i principali riconoscimenti assegnati nel corso della cerimonia dei premi “Manlio Scopigno e Felice Pulici”, manifestazione che ogni anno premia allenatori, calciatori e dirigenti.

Mister Ranieri è stato premiato per “la promozione nella massima serie avvenuta all’ultimo secondo, dopo una rimonta che sembrava impossibile per tutti, ma non per lui, l’uomo dei miracoli. Il premio è anche il riconoscimento ad una carriera sensazionale che l’ha visto raccogliere successi in tutte le nazioni dove ha lavorato, perché Claudio Ranieri è ormai un simbolo del made in Italy, esempio di classe, stile e competenza”.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato: Delpupo vola al Pontedera.

Nel ringraziare gli organizzatori l’allenatore rossoblù ha commentato: “È bello essere e sentirsi rappresentante dell’Italia all’estero. Ringrazio il presidente Giulini che mi ha portato a Cagliari per la seconda volta, i dirigenti, staff e i ragazzi, insieme abbiamo fatto un’impresa grande e ora inseguiamo un’altra impresa. Sarà difficile, c’è bisogno di tutti, il calendario non è stato semplice in avvio. Ci vogliono lavoro e perseveranza senza pensare in negativo. Vedo i ragazzi che si allenano benissimo, come dico sempre a loro devono motivare me perché io possa caricare loro, cresceremo”.  

Mvp della B 2022/23, a pari merito con Simone Mulattieri, la scorsa stagione al Frosinone, l’attaccante rossoblù Gianluca Lapadula. “Grazie ai suoi gol il Cagliari è tornato in A e per la seconda volta in carriera ha vinto il titolo di capocannoniere della serie cadetta. La sua media gol è da super cannoniere e con 178 reti in carriera, al momento, viaggia spedito verso l’esclusivo club di chi ha realizzato 200 gol”, si legge nelle motivazioni del premio. “Bomber dei due mondi, il riconoscimento va anche alle sue prestazioni con la nazionale del Perù, dove, con la maglia della Selección è un eroe indiscusso”.

LEGGI ANCHE:  Ferrari partecipa al Motor Valley Fest Digital 2020

“Sono felicissimo per questo riconoscimento, visto il prestigio del premio intitolato a Manlio Scopigno, un grande del calcio e un simbolo del Cagliari – ha dichiarato Lapadula -. È un orgoglio enorme vedere riconosciuti i propri risultati, per me che tengo tantissimo ai colori rossoblù e alla Nazionale peruviana: vuol dire che ho fatto bene insieme ai compagni e i tecnici con cui condividiamo sforzi, lavoro e quotidianità. Non posso che prendere questa soddisfazione come ulteriore sprone per tornare presto in campo e fare sempre meglio”.

foto Cagliari Calcio