Poste Italiane. Aperte le candidature per diversi profili.

Poste Italiane seleziona nuovi profili professionali per potenziare gli organici delle molteplici strutture aziendali presenti e operative su tutto il territorio nazionale. Tra le figure attualmente più richieste ci sono gli operatori di sportello e i consulenti finanziari negli uffici postali, gli addetti al recapito per il settore della corrispondenza e dei pacchi, e i laureati in Ingegneria, Informatica, Matematica, Economia, Statistica e Fisica per la funzione Digital, Technology e Operations (DTO).

Per gli operatori di sportello, ricordano da Poste Italiane, è richiesto il requisito minimo del diploma di scuola superiore quinquennale con voto minimo pari a 70/100 o 42/60. Verranno inoltre valorizzati ulteriori elementi quali il possesso della laurea e/o votazione superiore a quella minima richiesta. A coloro che verranno selezionati sarà offerto un contratto a tempo indeterminato con orario di lavoro part time o full time a seconda delle specifiche necessità aziendali.

LEGGI ANCHE:  ASEL Sardegna: "La Regione aiuti i Comuni a pagare le bollette della luce".

Ai consulenti finanziari, invece, sarà richiesta la laurea e il possesso di doti comunicative, unitamente alla conoscenza del pacchetto Office.

Agli aspiranti candidati alla posizione di addetto al recapito basterà il diploma di scuola media superiore e la patente di guida in corso di validità idonea per la guida dei mezzi aziendali, mentre per i laureati per la funzione Digital, Technology e Operations (DTO) è richiesta una esperienza triennale in ambito tecnologico e digitale.

Per tutte le posizioni aperte è possibile presentare la propria candidatura attraverso ilsito https://www.posteitaliane.it/it/carriere.html .