Poliziotto deceduto sulla 131, il Capo della Polizia Giannini a Nùoro.

Il Capo della Polizia, Lamberto Giannini, appresa la notizia della tragica scomparsa dell’Assistente della Polizia Stradale, Marino Terrezza, investito da un furgone questa mattina a Posada nel nuorese,lungo la strada statale 131, accompagnato dal Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali, Daniela Stradiotto, si è recato presso il Distaccamento di Siniscola, dove la vittima prestava servizio, per esprimere vicinanza e solidarietà ai familiari e ai colleghi della vittima.

Il poliziotto, in servizio, stava prestando soccorso ad un’autovettura rimasta in panne sulla carreggiata quando è sopraggiunto un veicolo a forte velocità che lo ha travolto. Nonostante i tentativi di rianimazione da parte del personale del 118, Marino Terrazza è deceduto sul posto.

LEGGI ANCHE:  Messa in prova. Cultura e Giustizia insieme per il lavoro di pubblica utilità.

Il poliziotto, trentaseienne, lascia la compagna e un figlio di 5 anni.