Polizia. Sanzioni alla ‘Corte del Sole’ e in via Baylle.

La Polizia di Stato ha intensificato in settimana i controlli locali tra gioiellieri, ‘compro oro’ e artigiani orafi, riscontrando irregolarità e violazioni alle normative vigenti.

In particolare, all’interno del Centro Commerciale “La Corte del Sole”, sono state riscontrate due violazioni in un negozio adibito alla vendita di articoli da regalo, orologeria e bigiotteria: la prima, l’esercizio dell’attività di commercio su area privata privo di qualsiasi autorizzazione, mentre la seconda per aver esercitato l’attività di commercio di oggetti preziosi senza aver richiesto al Questore la licenza. Irregolarità che saranno sanzionate dai 258 ai 1549 euro. 

Analogamente, le verifiche svolte presso gioiellerie e/o artigiani orafi ubicate nel comune di Sanluri hanno consentito di accertare e sanzionare delle violazioni per vendita di oggetti preziosi senza licenza.

LEGGI ANCHE:  ASEL: corsi per i nuovi sindaci eletti nell'Isola.

A Cagliari, infine, è stato sanzionato un mini market ubicato nella centralissima via Baylle per aver contravvenuto all’art. 4 dell’ordinanza del Sindaco di Cagliari nr. 33 del 30 maggio 2020, per aver venduto bevande alcoliche e/o superalcoliche oltre le ore 21.00. Una violazione che è costata al titolare la sanzione amministrativa di 500€.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.