Politiche sociali e sanitarie: il convegno degli assistenti sociali sardi.

“Politiche sociali e sanitarie: quali investimenti per il cambiamento? Scenari, idee e azioni concrete per il diritto alla salute in Sardegna”. È questo il titolo del convegno organizzato dal consiglio regionale dell’ordine degli assistenti sociali della Sardegna, che si terrà domani dalle 15 nella sala conferenze dell’hotel Regina Margherita a Cagliari.

Al centro del confronto tra operatori, esperti e amministratori locali e regionali, le opportunità di investimento per il futuro del welfare in Sardegna, con uno sguardo rivolto all’integrazione sociosanitaria, al lavoro multidisciplinare e al ruolo del servizio sociale professionale.

I temi, fanno sapere gli organizzatori, saranno sviluppati in tre distinte tavole rotonde: “Una politico-istituzionale che tratterà gli argomenti legati alle responsabilità nella progettazione del cambiamento”. In un altro tavolo, invece, si affronteranno gli aspetti legati alle sfide per l’operatività integrata attraverso il Pnrr – Missione 5 e Missione 6.

LEGGI ANCHE:  Sistema pensionistico, Consiglio nazionale giovani: "In pensione a 74 anni”.

Infine, ci sarà un momento di confronto tra i rappresentanti degli ordini regionali degli assistenti sociali, degli psicologi, dei medici e degli infermieri sulle possibili sinergie per il raggiungimento del cosiddetto obiettivo-salute.

“Il convegno – ha dichiarato la presidente regionale dell’ordine degli assistenti sociali della Sardegna, Milena Piazza – vuole essere una occasione per contribuire ad un dibattito pubblico su temi che stanno assumendo una importanza fondamentale nella nostra Regione. La pandemia – prosegue – ha messo in luce criticità pre-esistenti del sistema di welfare regionale, soprattutto per quel che concerne i servizi di prossimità al cittadino e ai territori ma oggi si stanno prospettando delle occasioni imperdibili di riflessione, di ripartenza e, insieme ai rappresentanti politici e istituzionali e alle altre professioni, vogliamo chiederci se e come sia possibile cogliere le opportunità di investimento disponibili”.

LEGGI ANCHE:  Vaccini, da lunedì le prenotazioni per i nati tra il 2003 e il 2009.

foto Sardegnagol riproduzione riservata