Politiche giovanili, Andrea Volpe: “Prima legge scritta dai giovani”.

Coinvolgere i giovani nel processo decisionale e avviare un nuovo corso di programmazione partecipata nel settore della gioventù. Questi gli elementi alla base dell’iniziativa “LexStart! La prima legge regionale scritta dai giovani“, ideata dal Consigliere regionale di Campania Libera-Psi, Andrea Volpe.

“L’intervento si rivolge ai giovani campani tra i 18 e i 30 anni – spiega l’esponente politico campano – ed è finalizzata ad avvicinarli alle Istituzioni ed, in particolare, all’Istituzione regionale, attraverso il confronto, le proposte, la partecipazione per giungere alla stesura di una vera proposta di legge regionale, che porterà la mia firma ed avrà il suo iter nelle Commissioni competenti ed in Consiglio”.

LEGGI ANCHE:  “Consigli comunali dei ragazzi”, Gianmarco Medusei: "Esempio di partecipazione e impegno sociale".

“Il percorso di ‘LexStart!’ si svilupperà in diversi momenti, a cominciare con la conferenza stampa dell’11 novembre, alla quale parteciperanno anche i protagonisti dell’iniziativa, ovvero i giovani che, attraverso la comunicazione sui social, hanno manifestato interesse per questo percorso, per proseguire con la nascita di una proposta di legge e con il suo iter in Consiglio regionale, aprendo il “Palazzo” ai giovani per testimoniare la vicinanza della politica alla loro sensibilità e alle loro problematiche e per attivare concrete occasioni di partecipazione istituzionale” conclude.

foto https://www.facebook.com/volpeandreaa