Piano casa. Il punto dei Progressisti.

Il prossimo 7 gennaio, proseguirà la discussione sul Dl 108 (Piano casa) in Consiglio regionale. Tra le fila dei detrattori della proposta della maggioranza, oltre ai principali sodalizi professionali della Sardegna, gode di una posizione preminente il gruppo dei Progressisti.

“Siamo per la proroga del Piano casa esistente, con le integrazioni legate al bonus nazionale del 110% per le ristrutturazioni e l’efficientamento energetico e che porti con sé azioni concrete per il diritto all’abitare soprattutto per chi un’abitazione non può permettersela: lo abbiamo detto nella relazione introduttiva e in tutti gli interventi fatti durante la discussione in Consiglio regionale”.

Un DL ‘regrediente’ e contro l’interesse della comunità per il gruppo dell’opposizione: “Quello che non approviamo è questo cosiddetto piano casa portato avanti dalla maggioranza di centrodestra: un disegno di legge che non ha nessuna visione del futuro della Sardegna, condiviso con nessuno e che, se porterà qualche beneficio, sarà a favore di pochi e non della collettività. Il piano casa non può essere così, non può contenere deroghe agli strumenti urbanistici che riportano l’Isola indietro nel tempo. Non può mettere in crisi i funzionari dei Comuni che dovranno dare risposte ai cittadini e su cui peserà tutto questo Piano casa, palesemente incostituzionale e di difficile applicazione”.

Maria Laura Orrù, foto Sardegnagol riproduzione riservata
Maria Laura Orrù, foto Sardegnagol riproduzione riservata

“Stiamo suggerendo, proposte migliorative del testo attuale”, spiegano Maria Laura Orrù e Antonio Piu, componenti della commissione Urbanistica “ma la maggioranza ha alzato un muro a difesa di un testo neppure condiviso da tutti loro. Non si spiegano in altro modo le differenze di vedute perfino tra assessore e presidente, la confusione e il nervosismo che si notano in Aula in questi giorni. Sono più attenti a rendere conto ciascuno ai propri elettori che al bene complessivo e allo sviluppo della nostra isola”.

LEGGI ANCHE:  Piano Casa, Valter Piscedda: "Tornare alla legge 8 del 2015".

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata