Pensionato 70enne vittima di estorsione. Arrestato dalla Squadra Mobile un 51enne cagliaritano.

Nella giornata di ieri, gli Investigatori della 4^ Sezione della Squadra Mobile ha proceduto all’arresto di un 51enne,cagliaritano, disoccupato con precedenti di polizia, colto nella flagranza del reato di estorsione ai danni di un pensionato di 70 anni. Dopo mesi di angherie, il pensionato ha avuto il coraggio di denunciare il suo aguzzino, il quale dal gennaio 2021, dopo averne carpito la fiducia ed iniziato un periodo di convivenza presso un’abitazione nel quartiere della Marina, nel quale condividevano le spese, lo faceva oggetto di quotidiane minacce (anche con una fiocina), ingiurie, percosse, pestaggi al fine di appropriarsi ogni mese del suo reddito di cittadinanza (630 Euro) e della “piccola” pensione da falegname.

LEGGI ANCHE:  Ai domiciliari ma accoltella un giovane fuori da un locale. Denunciato 21enne di Decimomannu.

L’uomo aveva altresì costretto l’anziano a stipulare tre finanziamenti con una Società Finanziaria per la somma complessiva di euro 19.000, utilizzata in parte per l’acquisto di un’autovettura.

Appreso dell’accreditamento in banca di un ulteriore finanziamento, è stato così predisposto un servizio di pedinamento che è iniziato dall’abitazione sino alla banca: il pensionato, dopo aver effettuato un prelievo nel proprio istituto di credito, ha raggiunto il suo aguzzino che lo attendeva per strada. All’atto della consegna del denaro prelevato, gli Agenti sono intervenuti bloccando e arrestando in flagranza l’uomo. 

Durante le successive perquisizioni sono stati sequestrati la carta del reddito di cittadinanza della vittima (trovata nel portafoglio dell’arrestato), la documentazione bancaria e quella relativa ai finanziamenti estorti, la fiocina utilizzata per minacciare l’anziano e un veicolo acquistato con i soldi della vittima intestato all’estorsore, nonché 4.900 euro custoditi in una cassetta di sicurezza, occultati dal 51enne nell’appartamento di una sorella, ignara della provenienza illecita dei soldi.

LEGGI ANCHE:  6 lauree a 25 anni, Samuele Cannas a Villa Devoto: "Orgoglioso di essere sardo".