Violenze sulla compagna. Arrestato 33enne.

Nelle prime ore di questa mattina è giunta una richiesta di aiuto da parte di una donna, vittima dell’ennesimo episodio di violenza da parte del compagno. L’immediato intervento degli Agenti della Volante, ha messo fine ad una situazione dolorosa e violenta che si protraeva da lungo tempo.

I poliziotti, una volta raggiunta l’abitazione, si sono trovati davanti la donna, ancora in linea con l’operatore del 113, visibilmente spaventata e in lacrime. Ad attenderli c’era anche il compagno della donna, 33enne di origini arabe, che alla vista degli Agenti si è diretto verso la donna, mostrando un atteggiamento particolarmente aggressivo e minaccioso, nonché in palese stato di alterazione alcolica.

LEGGI ANCHE:  Via libera alla riforma degli istituti tecnici e professionali.

I Poliziotti hanno subito bloccato l’uomo mettendolo in sicurezza all’interno dell’autovettura di servizio. Non essendoci dubbi sulla dinamica dei fatti, il 33enne è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e minacce e, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Uta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.