Pediatria, ecco il bando regionale per le sedi carenti.

L’Assessorato regionale della Sanità ha pubblicato il nuovo bando per l’assegnazione a tempo indeterminato delle sedi carenti dell’Isola ai pediatri di libera scelta.

Sono dodici in tutto le sedi carenti del 2022 messe a bando per altrettanti incarichi ai pediatri di libera scelta in undici ambiti a cui afferiscono cinquanta comuni dell’Isola: una sede per l’Asl 8, distretto sanitario Area ovest, nell’ambito di cui fanno parte i comuni di Assemini, Elmas e Decimomannu; tre sedi per l’Asl 7, di cui una per il distretto di Iglesias, nell’ambito dei comuni di Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei e Villamassargia, e due sedi a bando per il distretto di Carbonia, una per il comune di Carloforte e una per l’ambito di cui fanno parte i comuni di Giba, Masainas, Narcao, Nuxis, Perdaxius, Piscinas, Santadi, Sant’Anna Arresi e Villaperuccio; due sedi destinate all’Asl 3, di cui una per il distretto di Macomer, nell’ambito dei comuni di Bolotana, Bortigali, Lei e Silanus, e una sede per il distretto di Nuoro, nell’ambito dei comuni di Mamoiada e Orgosolo; una sede per l’Asl 5, distretto di Oristano, nell’ambito che comprende i comuni di Cabras, Oristano, Palmas Arborea, Santa Giusta, Siamanna, Siapiccia, Simaxis e Villaurbana; cinque sedi per l’Asl 1, di cui una a bando per il distretto di Alghero, nell’ambito dei comuni di Ittiri, Monteleone Rocca Doria, Putifigari, Uri e Villanova Monteleone, e quattro sedi nel distretto di Sassari, nei tre ambiti di cui fanno parte i comuni di Porto Torres, Stintino, Castelsardo, Nulvi, Santa Maria Coghinas, Tergu, Valledoria, Viddalba, Osilo, Sennori e Sorso.

LEGGI ANCHE:  Sport dilettantistico: stanziati 4,5 milioni nell'Isola.