Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Oristano, sospese le vaccinazioni per Forze dell'Ordine e personale scolastico. - Sardegnagol

Oristano, sospese le vaccinazioni per Forze dell’Ordine e personale scolastico.

A seguito della nota dell’Aifa, che estende in via precauzionale e temporanea il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid-19 su tutto il territorio nazionale in attesa del pronunciamento dell’EMA, l’Assl Oristano ha confermato la sospensione, per le giornate di domani e mercoledì, le vaccinazioni del personale appartenente alle Forze dell’Ordine e scolastico.

Sarà cura del Servizio Igiene e Sanità Pubblica fornire successivamente ulteriori comunicazioni agli
interessati, così come agli altri appartenenti alle stesse categorie che avessero già prenotato la vaccinazione per i giorni successivi.

Proseguirà invece regolarmente la campagna di vaccinazione anti-Covid per gli over 80 in provincia di Oristano, così come quella nelle strutture residenziali per anziani, per i quali era già stata programmata la somministrazione del vaccino Pfizer-Biontech. Potranno presentarsi come previsto dal piano vaccinale gli ultraottantenni (nati fino al 1941), residenti nei Comuni di Riola (16 marzo, sede della Croce Rossa Italiana), Nurachi (17 marzo ambulatorio comunale), Baratili (18 marzo, Cantina Madau), Santu Lussurgiu (18 marzo, Centro cultura popolare Unla), Paulilatino (18 marzo, ex scuole medie), Terralba (18-19 marzo, sede associazioni di volontari (Livas, Avis, Sasol point), Narbolia (19 marzo, Centro Polifunzionale) e Masullas (20 marzo,  scuola elementare).

LEGGI ANCHE:  Cultura. Confermate le misure del fondo emergenze 2021.

Complessivamente, ricordano dall’Assl Oristano, saranno somministrate circa 2000 dosi di vaccino.