Olbia, Roberto Li Gioi: “Commissione patenti ancora al palo”.

Continuano i disagi per il rinnovo delle patenti dei/delle cittadini/e olbiesi, come rimarcato oggi dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Roberto Li Gioi: “Sono trascorsi ormai cinque mesi dal deposito di una mozione che presentai affinché la commissione medica per il rinnovo delle patenti venisse riattivata anche nella città di Olbia. Tuttavia, ancora oggi, gli obliesi che devono obbligatoriamente rivolgersi alle Commissioni mediche locali (CML) sono costretti a recarsi a Sassari o a Nuoro per sottoporsi alla visita medica presso i servizi delle aziende sanitarie locali che devono valutarne i requisiti psico-fisici. Questo perché in Gallura la Commissione preposta è ancora scandalosamente non operativa”.

“Non è ammissibile – prosegue – che a distanza di quasi due anni dal provvedimento del Presidente Solinas (il decreto n. 151 del 31 dicembre 2020) che ne prevede l’attivazione, i cittadini galluresi debbano subire un tale disagio per sottoporsi a un accertamento medico obbligatorio per legge”.

LEGGI ANCHE:  Investimenti immobiliari, Fiaip-Fimaa-Anama: eccessiva complessità per Bonus Edilizi e Superbonus 110%.

foto Sardegnagol riproduzione riservata