Missione dell’UE contro il cancro, Gabriel: “Sostegno ai giovani”.

La Commissione europea ospita oggi la conferenza inaugurale “Soddisfare i bisogni dei giovani sopravvissuti al cancro”, dedicata ai bambini, adolescenti e giovani adulti sopravvissuti al cancro. L’evento, ricordano dall’esecutivo europeo, fa parte della missione dell’UE sul cancro e fornirà una piattaforma per condividere le rispettive esperienze dei sopravvissuti e attirare l’attenzione sull’impatto di questa malattia sulla qualità di vita. 

Parallelamente, nell’ambito delle azioni sui tumori infantili inserite nel piano europeo per sconfiggere il cancro , una rete europea di giovani sopravvissuti è stata sostenuta dall’UE per aiutare a migliorare la qualità della vita dei giovani colpiti dal cancro.

“Il nostro sostegno ai giovani malati di cancro consiste nel dar loro la possibilità in tutta l’UE di superare le sfide che devono affrontare, insieme alle loro famiglie – ha ricordato oggi Mariya Gabriel, Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani -. Restiamo insieme per sostenere cure migliori”.

LEGGI ANCHE:  Giovani e sessualità consapevole nel progetto internazionale “INCORE”.

La conferenza contribuirà a dare forma alle iniziative e all’agenda sulla sopravvivenza al cancro e sulla ricerca giovanile e l’innovazione attraverso scambi tra attori istituzionali europei e giovani sopravvissuti.

Inoltre, con l’obiettivo di sostenere i sopravvissuti al cancro e le loro famiglie, la missione dell’UE contro il cancro sta ora accettando candidature per i nuovi quattro inviti. Con una scadenza del 12 aprile 2023, questi bandi mirano a migliorare la qualità dei pazienti, dei sopravvissuti e delle loro famiglie nelle regioni europee, alla luce dell’obiettivo generale della missione dell’UE.

foto Copyright: European Union