Minacce ai giornalisti: -28% nel primo semestre 2023.

Calano in Italia i casi di intimidazione verso i giornalisti. A confermarlo, ieri, è stato l’Organismo permanente di supporto al Centro di Coordinamento delle attività di monitoraggio, analisi e scambio permanente di informazioni sul fenomeno degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti, per il quale nel primo semestre 2023 gli episodi segnalati alle Forze di polizia sono stati 46, in calo del 28% rispetto all’analogo periodo del 2022, in cui erano stati censiti 64 eventi.

LEGGI ANCHE:  Il punto della Commissione europea sulla regolarizzazione dei migranti illegali in Italia.