Milano Cortina 2026, Abodi: “Individuare persona entro la prossima settimana”.

“In relazione alla nomina del nuovo amministratore delegato della Fondazione Milano Cortina 2026, di concerto con i Soci della Fondazione, ritengo opportuno associare al carattere di urgenza anche una metodologia condivisa, che consenta di individuare entro la prossima settimana una persona che, per caratteristiche professionali e personali, possa ricoprire efficacemente questo impegnativo ruolo. Sono certo che verranno rispettati i tempi, ma sarà anche garantita la qualità della scelta, nel rispetto dei ruoli tra i portatori d’interesse dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano-Cortina 2026”. Lo ha dichiara in una nota il ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi.

Letizia Moratti, come noto, resta fra i papabili per la carica di Ad della Fondazione Milano-Cortina, che guiderà I Giochi Olimpici e Paralimpici del 2026 in Lombardia e Veneto. Ma sulla vicepresidente della Regione Lombardia resta durissima l’opposizione del sindaco di Milano Giuseppe Sala, che ieri ha consigliato di non scegliere “per un ruolo operativo una figura politica”.

LEGGI ANCHE:  Le Dinamo di Restivo conquistano la prima gara dei playout salvezza.

Se non dovesse passare la “linea Moratti” in lizza al momento sono quotati l’Ad dell’Inter Alessandro Antonello, Paolo Scaroni del Milan, Diana Bianchedi, già dentro la Fondazione con il ruolo di direttrice del Progetto Giochi, e il fondatore di Technogym Nerio Alessandri.

foto https://milano-cortina-2026.olympics.com/