Le precisazioni dell’Aou Sassari alla ‘stampa’ nazionale.

Continua senza sosta la pubblicazione di fake news sui numeri del Covid-19 in Sardegna da parte degli organi di informazione nazionali. L’ultima segnalazione arriva dall’AOU di Sassari.

“Ancora una volta ci troviamo a dover far fronte a notizie prive di fondamento e non verificate – commenta la direzione strategia dell’Aou – che non fanno altro che creare ingiustificato allarmismo nella popolazione, soprattutto in momento in cui, invece, servirebbero informazioni chiare e precise”.

Informazioni sui numeri che non hanno niente a che vedere con le notizie diffuse da un quotidiano nazionale online per l’Azienda Ospedaliero Universitaria del Nord Sardegna, che ha rilevato “un solo positivo tra i dipendenti amministrativi dell’Aou di Sassari che, nei giorni scorsi, ha partecipato ad una festa di matrimonio”.

LEGGI ANCHE:  La 'Domenica di Carta'. Il trattamento della 'follia' in Sardegna dal XIII secolo alla Legge Basaglia.

L’Aou Sassari, ancora ha confermato l’operatività del piano straordinario di sorveglianza sanitaria avviato lo scorso 22 agosto e che punta a effettuare i tamponi a tutto il personale dipendente dell’azienda che rientra dalla ferie: “Su circa 320 dipendenti sino a oggi sottoposti a test molecolare, sono stati riscontrati 3 casi di positività. I dipendenti sono stati posti in isolamento fiduciario prima che prendessero nuovamente servizio in ospedale”.