L’Ats delibera il nuovo piano vaccinale.

Con la delibera del Commissario straordinario n. 277, l’Ats Sardegna ha adottato il nuovo piano vaccinale, con la previsione di più punti di somministrazione nell’Isola e la descrizione delle modalità di partecipazione dei medici di medicina generale alla campagna vaccinale. Precisazione attesa alla luce delle recenti schermaglie tra l’assessore Mario Nieddu e la Fimmg e Smi.

Secondo il nuovo piano si prevede di somministrare oltre 1000 vaccini al giorno negli Hub vaccinali, mentre nei punti di vaccinazione territoriale si prevede l’inoculazione di circa 125-500 dosi giornaliere, come confermato dal Commissario Ares-ATS Massimo Temussi: “Con l’adeguamento del piano vaccinale e la previsione di diverse tipologie di punti di somministrazione e con la collaborazione di tutte le forze in campo, tra cui sindaci e medici di medicina generale, siamo sicuri che raggiungeremo quanto prima il target che ci ha assegnato la struttura commissariale”.

LEGGI ANCHE:  Politiche giovanili e programmazione partecipata all'interno del POR FESR Sardegna, Massimo Temussi: "Il partenariato si può allargare".

foto Sardegnagol riproduzione riservata