La spunta il Cagliari: 0 a 0 al Tardini. Ranieri: “Oggi siamo una squadra”.

Il Cagliari, nonostante il risultato a reti inviolate al Tardini, passa la fase delle semifinali di playoff. A contendersi il passaggio in A, oltre al Cagliari, ci sarà il Bari di Mignani.

Partità dove non sono mancati spunti da moviola, a partire, volendo citare solo i più clamorosi, dal gol annullato al 35′ a Giunaluca Lapadula per fuorigioco e il vantaggio negato ad Adrian Benedyczak: palla sulla linea di porta.

Padroni di casa, per quanto si è visto in campo, dinamici solo nella seconda frazione di gioco e contenuti senza troppi patemi dagli uomini di Ranieri. Fin dagli inizi gli ospiti, infatti, prendono le redini della partita bersagliando Chichizola, prima con Zappa, alto di poco, due volte Deiola, quindi con Nandez e Luvumbo. Al 35′ l’occasione per chiudere i conti arriva con Lapadula che, scappato sul filo del fuorigioco su prezioso suggerimento di Makoumbou, calcia col sinistro nell’angolino, ma Orsato non convalida il gol. Parma decisamente inconsistente nel corso del primo tempo.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, ecco Alberto Dossena per la difesa del Cagliari.

Nella ripresa cresce il Parma che spinge con gli ingressi di Mihaila e Camara. Padroni di casa beffati al 74′ dal gol negato a Benedyczak che col sinistro calcia forte e colpisce traversa e, nella caduta, la sfera non va oltre la linea di porta.

Nel finale la traversa di Zanimacchia all’85’ riaccende uno spento Tardini con un siluro di esterno destro ma un Cagliari mai domito chiude le ali del Parma, rischiando addirittura il vantaggio con Luvumbo, maldestro all’86’ a sprecare la palla gol più concreta della gara.

“Siamo in finale e giocheremo altre due belle partite contro il Bari”, ha dichiarato Ranieri nel post gara. “Oggi siamo una squadra, speriamo di farcela”.

LEGGI ANCHE:  Ryanair. Presentate le rotte invernali per Cagliari.

PARMA-CAGLIARI 0-0 (Andata: Cagliari-Parma 3-2)

PARMA (4-2-3-1): Chichizola; Del Prato (73′ Cobbaut), Osorio, Circati (51′ Zanimacchia), Coulibaly; Bernabé (66′ Camara), Estevez; Man (66′ Mihaila), Sohm (83′ Bonny), Benedyczak; Vazquez. All. Pecchia.

CAGLIARI (4-3-1-2): Radunovic; Zappa (57′ Altare), Dossena (46′ Goldaniga), Obert, Azzi; Nandez (81′ Viola), Deiola, Makoumbou; Kourfalidis (46′ Di Pardo); Luvumbo, Lapadula (72′ Prelec). All. Ranieri.

Arbito: Orsato.

Ammoniti: Dossena (C), Osorio (P), Zanimacchia (P), Radunovic (C), Goldaniga (C), Viola (C).