La Giunta Solinas apre al reclutamento di medici e infermieri stranieri.

La Regione apre al reclutamento di medici e infermieri stranieri. Con un apposito avviso, l’Assessorato regionale della Sanità vuole procedere con la costituzione di un elenco regionale dei professionisti disponibili e in possesso dei requisiti per l’esercizio temporaneo delle professioni sanitarie di medico e di infermiere.

Le domande, si legge nella nota dell’Assessorato, dovranno essere inviate via posta certificata alla direzione generale dell’Assessorato regionale dell’Igiene e sanità e dell’Assistenza sociale all’indirizzo san.dgsan@pec.regione.sardegna.it.

Medici e infermieri che volessero iscriversi all’elenco dovranno allegare alle domande copia del titolo di studio e del certificato di iscrizione all’albo o ordine del Paese di provenienza, curriculum e, nel caso di cittadini di Paesi al di fuori dell’Unione Europea, copia del permesso di soggiorno che consenta di svolgere attività lavorativa.

LEGGI ANCHE:  Diabete, Iss: "Sempre più pazienti non controllano l’emoglobina glicata".

Già da adesso, dopo i concorsi andati pressoché deserti, non è difficile immaginare l’ennesimo flop del processo di coptazione dei professionisti della sanità nell’Isola.