In radio il remix di Irene Cara “You need me”.

Dal 31 maggio arriva in radio “You Need Me” di Irene Cara, la sua versione americana di “Ti Sento”, uscita negli anni ’90, oggi remixata da Zio Peter e Bruno Guerrini e pubblicata da UDP – Disco Più.

Questo progetto nasce dall’incontro avvenuto nel 1995 a Cannes in occasione del Midem (fiera che si svolge ogni anno al Palazzo del Festival dove si incontrano i leader dell’industria musicale, artisti e  innovatori di tutto il mondo) tra Lino Dentico, proprietario di UDP Disco Più srl e  Michelle Vice, talentuosa songwriter americana  che nel corso degli anni ha collezionato numerosi successi tra cui una vittoria al prestigioso Premio Emmy nel 2008 e una candidatura nel 2011. L‘idea era quella di scrivere un nuovo testo in inglese di “Ti sento”, per una veste nuova ad un brano di grande successo da riproporre a livello internazionale.

LEGGI ANCHE:  European Jazz Expo: fine settimana con le stelle del jazz.

Il progetto si sviluppò a Los Angeles presso i Blue Danube in Hollywood Boulevard, gli studi  di Peter Roberts, produttore americano nominato ai Grammy. Per interpretare questo brano si pensò ad una voce importante, ad una grande artista quale era Irene Cara che accettò con entusiasmo di realizzare questo singolo. Disco Più decise di affidare la produzione ad uno dei più grandi Dj produttori, Todd Terry, in quel momento all’apice della sua carriera con il remix di “Missing” degli Everything But The Girl.

Irene Cara nacque nel Bronx, New York, il 18 marzo 1959, e negli anni ’80 divenne una celebre attrice e cantante. Era la più giovane di cinque fratelli, figlia di Gaspar Escalera, un operaio e sassofonista portoricano, e Louise, una bigliettaia di cinema di origini cubane. Fin da piccola, Irene mostrò un talento naturale per la musica, iniziando a suonare il piano a orecchio e successivamente studiando musica, recitazione e danza. Il suo debutto avvenne nel mondo della televisione spagnola e dei musical. A soli dieci anni, fece il suo esordio a Broadway nella produzione Maggie Flynn. La sua carriera decollò definitivamente nel 1980 con il film Fame, dove interpretò Coco Hernandez e cantò le celebri canzoni “Fame” e a seguire “Out Here on My Own“. Queste performance le valsero un Premio Oscar per la Miglior Canzone Originale.

LEGGI ANCHE:  “Golden hour”, l'atmosfera mistica del primo EP di Degà

Il suo successo musicale proseguì con la colonna sonora del film Flashdance del 1983, per la quale co-scrisse con Giorgio Moroder e interpretò “Flashdance… What a Feeling“, vincendo un altro Premio Oscar, un Grammy e un Golden Globe. Durante la sua carriera, Irene Cara ha partecipato a vari film e progetti televisivi, dimostrando una grande versatilità come artista. A metà degli anni Novanta incide dei singoli ‘eurodance‘, tra cui  due rifacimenti di brani italiani ma, con testi diversi quali “You need  me“, (“Ti sento” dei Matia Bazar) e “All my heart“, (“Movin on” dei Novecento) entrambi prodotti da UPD – Disco Più. Irene Cara se n’è andata il 25 novembre 2022 lasciando un’importante eredità nel mondo dello spettacolo.

LEGGI ANCHE:  Il nuovo singolo di Mandark "Dio".

Il 31 maggio, anche per renderle omaggio, torna in uscita mondiale la sua voce in questa versione remix del celebre “You Need Me”.

foto rec-media.it