In aumento l’arsenale militare ucraino: +275 milioni di dollari dallo “Zio Sam”.

Sale a 18,5 miliardi di dollari l’assistenza militare all’Ucraina messa in campo dagli Stati Uniti d’America dal mese di gennaio 2021. A confermare il nuovo record l’annuncio del Dipartimento della Difesa statunitense sul nuovo stanziamento in armamenti per l’Ucraina del valore di 275 milioni di dollari.

Nell’ultimo pacchetto di “assistenza” ci saranno altri 2000 proiettili da 155 mm RAAM, 1300 sistemi anti-corazza, 500 colpi di artiglieria da 155 mm, missili HIMARS, 125 veicoli HMMWV, armi leggere e oltre 2,7 milioni di munizioni.

foto Army Staff Sgt. Jose H. Rodriguez DOD

LEGGI ANCHE:  Ancora armi all'Ucraina: altri 400 milioni di dollari dagli USA.