Il Presidente Pais in Senato alla IX Assise sulla sussidiarietà del Comitato delle Regioni

“Le Regioni devono avere più peso nei processi decisionali europei per la realizzazione effettiva del principio di sussidiarietà. Sono proprio gli enti locali e regionali a conoscere meglio le esigenze dei singoli cittadini e quindi le istanze dei singoli territori devono poter contribuire alla creazione di una  legislazione che sia  più vicina alle necessità degli abitanti dell’Europa”.

Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Michele Pais, che questa mattina ha partecipato, nell’emiciclo del Senato, alla IXa Assise sulla sussidiarietà organizzata dal Comitato delle Regioni dal tema: ”Sussidarietà attiva: creiamo insieme un valore aggiunto europeo”.

“Il concetto di Europa – ha detto il Presidente Pais a margine dell’incontro – non deve e non può essere in discussione. L’Unione europea è stata una grande conquista e ha rappresentato garanzia di pace e di stabilità.  Le singole Regioni, però, devono avere un ruolo più incisivo per poter dare quel contributo necessario  a creare un’Istituzione più moderna, più democratica, più rispondente alle esigenze dei cittadini”. 

LEGGI ANCHE:  Decennio digitale 2030: la Commissione chiede pareri per raggiungere gli obiettivi digitali dell'UE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.