“Il Lavoro e La Memoria”: online le memorie dei lavoratori delle miniere del Sulcis Iglesiente.

È on line la raccolta delle interviste del progetto “Il lavoro e la memoria” dedicato ai lavoratori delle miniere del Sulcis Iglesiente. Una iniziativa che raccoglie le testimonianze orali di operaie e operai, impiegati, medici e dirigenti impiegati presso i siti minerari attivi tra la fine dell’Ottocento e la fine del Novecento nei territori del Sulcis Iglesiente.  

Nata dall’intuizione di Pietro Angelo Tocco, per molti anni responsabile dell’Archivio storico minerario IGEA S.p.A, la raccolta delle fonti orali minerarie è stata realizzata in cinque anni di lavoro, a partire dal 2010, dall’antropologa Agostina Bua e dalla storica Carmen Francesca Allenza.

Il progetto di digitalizzazione, indicizzazione e descrizione della collezione, in particolare, è stato sviluppato attraverso un accordo di collaborazione scientifica tra il Dipartimento di Scienze della formazione dell’Università Roma Tre, la Soprintendenza archivistica della Sardegna e l’Istituto Centrale per gli Archivi, volto a promuovere e realizzare progetti di valorizzazione del patrimonio archivistico custodito presso l’Archivio storico minerario dell’IGEA S.p.A, con particolare riferimento alla raccolta di testimonianze orali relative al lavoro e alla vita nelle aree minerarie sarde.  

LEGGI ANCHE:  Cultura, Franceschini firma a Venezia accordo di collaborazione Italia-Croazia

Nella digital library Ti racconto la storia – biblioteca digitale del Ministero della Cultura che promuove la conoscenza e la fruizione di raccolte di testimonianze orali – è consultabile da oggi la sezione dedicata alla memoria orale del Sulcis Iglesiente.  

foto Alex10