Il Cagliari vince a Cosenza ma non conquista il 4° posto.

Con il “solito” Lapadula, il Cagliari supera il Cosenza per 1-0, restando, però, fuori dai primi 4 posti della classifica.

Cagliari sceso in campo con maggiore “voglia” di portare a casa il risultato, rispetto ai Calabresi, ora alle prese con il Brescia per restare in Serie B. Prestazione maiuscola per Radunovic e per il capocannoniere della B, in gol al 24′. Bomber vicino al raddoppio al 56′.

Sul finale è sempre Lapadula a rendersi ancora pericolosissimo: servito da Luvumbo, l’attaccante fa partire un forte sinistro dal limite dall’area che si infrange sulla base esterna del palo a portiere battuto.

Nonostante lo sfavorevole piazzamento, si potrà ancora sognare un posto in Serie A ma bisognerà passare per il BariParmaSudtirolReggina e Venezia. Una impresa non facile per la squadra di Ranieri che il prossimo 27 maggio ospiterà in casa il Venezia e, nel caso di vittoria, affronterà il Parma il 30 maggio.

LEGGI ANCHE:  Cagliari, Keita Baldé: "Contento della mia scelta".

foto Cagliari Calcio/Valerio Spano