Il 65% delle persone nell’UE guarda la TV. Streaming più popolare tra i giovani.

Nel 2022, il 65% delle persone nell’UE  ha utilizzato lo streaming di TV o video online. In 24 Paesi dell’UE su 27, più della metà delle persone di età compresa tra 16 e 74 anni utilizza Internet per guardare TV o video in streaming. La Finlandia vantava la quota più alta con il 93%, seguita dai Paesi Bassi (90%) e dalla Danimarca (89%).

All’estremo opposto, il 34% degli individui in Romania guarda la TV o i video online in streaming, il 40% in Bulgaria e quasi il 50% in Slovacchia.

Nel 2022, le abitudini di streaming su Internet hanno rivelato un divario generazionale all’interno dell’UE. Lo streaming online è stato particolarmente popolare tra i giovani, con l’86% degli individui di età compresa tra 16 e 24 anni e l’81% di quelli di età compresa tra 25 e 34 anni che utilizzano Internet per guardare in streaming TV o video. 

LEGGI ANCHE:  Giovani ed Europa: raduno sulla media literacy a Ventotene.

Al contrario, con l’aumentare dell’età, si è registrato un calo del numero di individui impegnati nello streaming online. Tra le persone di età compresa tra 55 e 64 anni, il 52% ha utilizzato Internet per lo streaming, mentre solo il 33% di quelle di età compresa tra 65 e 74 anni ha fatto lo stesso.

Foto di Evyatar da Pixabay.com