“Voci dalla Laguna” il progetto fotografico di Marina Federica Patteri per la riscoperta della Laguna di Santa Gilla.

Si è tenuta oggi nella sala conferenze della MEM la presentazione di “Voci dalla Laguna”, il progetto ideato dalla fotografa Marina Federica Patteri che si pone l’obiettivo di stimolare la consapevolezza sull’importanza della Laguna di Santa Gilla attraverso gli strumenti della fotografia e della poesia.

L’iniziativa, realizzata con il contributo del Comune di Cagliari e il patrocinio di quelli di Elmas e Capoterra, consiste in un ciclo di eventi della durata di otto mesi. Il primo di questi sarà l’esposizione degli scatti della fotografa Marina Federica Patteri che verrà allestita nei quattro comuni lagunari e sarà inaugurata venerdì primo ottobre in Sa Manifattura a Cagliari.

LEGGI ANCHE:  “È ora di andare”: il cast di Suburra – La Serie, nel nuovo videoclip di Piotta.

A seguire, nel mese di dicembre, andrà in scena uno spettacolo musicale del complesso dei VADE che avrà per tema i legami ancestrali del mondo lagunare. Nei primi mesi dell’anno prossimo vi saranno dei workshop gratuiti, riservati a fotografi alle prime armi, che si svolgeranno sulle rive della laguna. Analogamente, nella prossima primavera, le rive di Santa Gilla ospiteranno dei reading poetici che verranno realizzati in collaborazione con l’autrice Carmen Salis.

Marina Federica Patteri

Infine, un meta-libro, un volume che attraverso codici qr consente di accedere a contenuti online periodicamente modificati, edito dalle edizioni Kappabit e pubblicato nel luglio del 2020.

<< Il Comune di Cagliari ha premiato “Voci dalla Laguna” perché gli riconosce il merito di portare avanti un’istanza di grande rilevanza, quale il recupero della Laguna di Santa Gilla, attraverso le innumerevoli declinazioni dell’arte. – ha affermato l’assessore della cultura del Comune di Cagliari Maria Dolores Picciau che ha coordinato l’incontro con la stampa-. Santa Igia, la città lagunare dell’età giudicale è la testimonianza dell’importanza che la Laguna ha avuto storicamente per l’area del cagliaritano>>.

LEGGI ANCHE:  Incastrato dalla targa dell’autovettura utilizzata per il furto. Arrestato un 23enne cagliaritano.

<< Attraverso “Voci dalla Laguna” vogliamo raccontare l’incanto di quest’area che merita di essere conosciuta e apprezzata per la sua straordinaria unicità – ha dichiarato l’ideatrice dell’iniziativa Marina Federica Patteri>>.

Viola Orgiano, Maria Dolores Picciau, Marina Federica Patteri, voci dalla laguna, foto Sardegnagol, riproduzione riservata
Viola Orgiano, Maria Dolores Picciau, Marina Federica Patteri, voci dalla laguna, foto Sardegnagol, riproduzione riservata

<<La laguna è un mondo dalle tante sfaccettature che si presta ad altrettante interpretazioni>>  ha aggiunto Viola Orgiano, grafica e curatrice dell’identità visiva del progetto.

“Voci dalla Laguna”,  frutto di più di due anni di lavori, è una coproduzione della Casa di Prometeo, dell’Ente Concerti di Sardegna e delle Edizioni Kappabit.