Giunta, rimodulate le risorse dei fondi POR FSE.

La Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta, preso atto delle modifiche del POR FSE 2014-2020 decise dal Comitato di Sorveglianza, ha approvato la proposta di richiedere alla Commissione UE l’applicazione di un tasso di cofinanziamento del 100% alle spese dichiarate nelle domande di pagamento del POR FSE 2014-2020 (per il periodo contabile dal 1° luglio 2020 fino al 30 giugno 2021), relative a tutti gli assi e la rimodulazione delle risorse finanziarie del Programma Operativo Regionale del FSE 2014-2020.

 “Grazie al lavoro svolto per la modifica del programma – afferma l’assessora del lavoro Alessandra Zedda –  condiviso con il Partenariato socio economico e istituzionale e al parere positivo della Commissione consiliare competente, sono state riallineate le risorse alle nuove esigenze scaturite dalla pandemia. Con l’incremento del cofinanziamento – aggiunge l’esponente dell’esecutivo Solinas – abbiamo la possibilità di spendere tutti i fondi POR FSE, senza correre alcun rischio di disimpegno, per salvaguardare l’occupazione e rafforzare le politiche attive del lavoro”.

LEGGI ANCHE:  Crisi di Governo. Centrodestra e M5S chiudono le consultazioni al Quirinale.

Foto Sardegnagol riproduzione riservata