Finanziaria: spunta il “Superbonus regionale”.

Per superare le difficoltà collegate alla cessione del credito e agli effetti prodotti dalle misure introdotte dal Governo Meloni, scende in campo l’ultima proposta del gruppo regionale del M5S Sardegna: il Superbonus regionale. Una misura, ricordano i 4 del gruppo di minoranza, “elaborata in collaborazione con i vertici nazionali”.

Tra le soluzioni suggerite nell’emendamento, l’acquisto dei crediti d’imposta legati al Superbonus, la costruzione di una piattaforma informatica per monitorare i crediti fiscali e l’istituzione di un Fondo di garanzia per favorire credito bancario alle aziende che hanno crediti fiscali bloccati.

“In questo modo – sostengono i consiglieri pentastellati – la Regione assumerebbe un ruolo fondamentale nel favorire il protrarsi degli innegabili effetti positivi che il Superbonus ha generato e potrà ancora generare. Proponiamo inoltre che la Regione utilizzi risorse derivanti da Fondi europei per costruire, strutturandoli al meglio, dei propri incentivi diretti alla ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici”.

LEGGI ANCHE:  Amianto, Pili e Lampis: “Incontro positivo ma servono più risorse"

foto Sardegnagol, riproduzione riservata