Fiera di Rimini, Gianni Chessa: “La Sardegna riparte e pensa al futuro”.

L’assessore regionale al Turismo, Gianni Chessa, è intervenuto alla 57a edizione della fiera ‘TTG Travel Experience” di Rimini, una manifestazione, riservata esclusivamente agli operatori (oltre 2.000 da tutto il mondo, tra enti, tour operator, agenzie di viaggi, compagnie di trasporto, strutture ricettive, servizi per il turismo) che rappresenta un consueto punto di riferimento per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo, con un programma di 150 eventi, tra convegni, seminari formativi e conferenze, dove esperti, aziende ed operatori si confrontano. 

Gianni Chessa, Fiera di Rimini

“E’ il primo appuntamento fieristico internazionale del settore turistico dopo l’inizio dell’emergenza sanitaria e la Sardegna non poteva mancare, dando una concreta testimonianza della sua voglia di ripartire e di lasciarsi alle spalle un periodo di crisi e di sofferenza. Per l’economia isolana il turismo rappresenta un settore fondamentale e non possiamo farci trovare impreparati alla ripresa dei flussi regolari, puntando anche sulle zone interne dell’Isola che contribuiranno alla destagionalizzazione”.

LEGGI ANCHE:  Oristano: a giugno il festival dei giovani.

L’area dedicata alla Sardegna si estende per circa 300 metri quadri ed ospita 24 operatori turistici, soprattutto hotel, ma anche tour operator, centri benessere e termali, aziende che si occupano di servizi turistici e di wedding. 

“Una manifestazione importante, che vede anche la presenza dell’Organizzazione mondiale del turismo, dove poter fare un primo bilancio del turismo dopo i mesi difficili dell’epidemia – ha aggiunto l’assessore Chessa – Un’opportunità per ripresentare il ‘prodotto Sardegna’ nel circuito turistico nazionale ed internazionale in una fiera che affronta il tema del cambiamento e pensa al futuro del turismo, occupandosi anche di nuove tendenze, format turistici e aspirazioni dei consumatori”.