Energia: firmato Memorandum tra Italia ed Azerbaigian.

Incrementare la cooperazione nello sviluppo delle fonti rinnovabili tra il nostro Paese e l’Azerbaijan. Questo l’obiettivo del Memorandum d’intesa sulla cooperazione energetica, firmato oggi dal Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, e il Ministro dell’Energia dell’Azerbaigian, Parviz Shahbazov.

L’intesa siglata dai due Ministri stabilisce un quadro di riferimento istituzionale all’interno del quale viene promossa la collaborazione tra i due Paesi e le loro società energetiche. L’obiettivo è quello di incrementare la collaborazione nello sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili, nell’idrogeno, nell’efficienza energetica e nelle smart grid, oltre a garantire la cooperazione nel settore del gas naturale. Viene, in particolare, promossa la partecipazione delle aziende italiane al programma di sviluppo delle fonti rinnovabili in Azerbaigian.

LEGGI ANCHE:  Edilizia scolastica, Emilia-Romagna: investimenti per 83 milioni di euro.

Il Ministro Patuanelli ha sottolineato che “con il Memorandum si punta a rafforzare le sinergie nella cooperazione tra i due Paesi, favorendo la diversificazione delle fonti energetiche attraverso l’ottimizzazione delle infrastrutture esistenti e lo sviluppo di nuove tecnologie in grado di sostenere la transizione in atto verso la decarbonizzazione, come previsto nel Pniec”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.