Deteneva esplosivi e munizioni. Arrestato ad Assemini.

Un serricoltore di 45 anni, pregiudicato e residente ad Assemini, è stato arrestato in flagranza dalla Squadra Mobile di Cagliari per detenzione di materiale esplosivo e di munizioni da guerra.

Durante la perquisizione eseguita dagli uomini della Sezione Antidroga della Mobile, sono stati rinvenuti cinque candelotti di gelatina da cava ad alto potenziale, del peso complessivo di 7 kg e mezzo, due metri di miccia, un detonatore e 35 cartucce calibro 7.65.

Il materiale era nascosto all’interno di una delle serre dell’azienda agricola dell’arrestato, nelle campagne di Assemini. L’esplosivo, dopo il campionamento necessario alle indagini, è stato fatto brillare dagli artificieri della Polizia di Stato.

LEGGI ANCHE:  All'esame della patente con il "suggeritore": denunciato 39enne.

Sono ora in corso gli approfondimenti investigativi per stabilire a chi e a cosa fosse destinato.