Covid-19: i dati principali del monitoraggio della Cabina di Regia dell’Iss.

Secondo i dati dell’ultimo monitoraggio della Cabina di Regia dell’Iss è in diminuzione l’incidenza settimanale del Covid a livello nazionale, passata da 48 per 100.000 abitanti (13/09/2021-19/09/2021) a 37 per 100.000 abitanti (24/09/2021 – 30/09/2021). L’incidenza si trova al di sotto della soglia settimanale di 50 casi ogni 100.000 abitanti che potrebbe consentire il controllo della trasmissione basato sul contenimento ovvero sull’identificazione dei casi e sul tracciamento dei loro contatti.

Nel periodo 8 – 21 settembre 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,83 (range 0,81 – 0,85), al di sotto della soglia epidemica e stabile rispetto alla settimana precedente. Diminuisce leggermente l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt=0,80 (0,77-0,84) al 21/9/2021 vs Rt=0,86 (0,82-0,90) al 14/9/2021).

LEGGI ANCHE:  Identità e valore: ecco la prima giornata della ristorazione.

In diminuzione anche il tasso di occupazione in terapia intensiva, sceso al 4,6% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale diminuisce al 5,5%.

In diminuzione, ancora, il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione (7.070 vs 8.482 della settimana precedente). La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in lieve aumento (34% vs 33% la scorsa settimana). Diminuisce leggermente invece la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (45% vs 46%). Resta stabile la percentuale di casi diagnosticata attraverso attività di screening (21% vs 21%).

LEGGI ANCHE:  Influenza: identificati i primi due casi per la stagione 2021-2022, al via la sorveglianza.