Coronavirus, 5 locali sanzionati a Sassari nel primo fine settimana di Zona Bianca.

Oltre cento locali controllati e cinque sanzionati. Questo il bilancio dell’attività di controllo della Polizia locale di Sassari sul rispetto delle norme anti-Covid nel primo fine settimana in Zona Bianca.

Venerdì sera un locale è stato sanzionato, con la chiusura per 3 giorni, nel giorno dell’inaugurazione perché poteva contenere massimo 24 persone mentre al suo interno ne aveva 37 e all’esterno diciotto. Un altro esercizio, sempre venerdì, è stato sanzionato perché diverse persone stazionavano in piedi vicino a un tavolo dove si trovavano quattro clienti. Sabato, invece, è stato sanzionato un bar al cui interno c’era una tavolata con dodici ragazzi.

Nel corso dei controlli a Predda Niedda la polizia municipale ha multato un ristorante che in una saletta aveva organizzato tavolate con più di quattro posti, in violazione delle regole anti-coronavirus. Oltre ai gestori, anche i clienti che violano le regole stando seduti in più di quattro non conviventi allo stesso tavolo sono stati sanzionati.

LEGGI ANCHE:  Sassari. A scuola di educazione stradale con la Polizia locale.

Sempre sabato è stato chiuso un esercizio per aver proseguito l’attività oltre l’orario consentito delle 21.30, contravvenendo all’Ordinanza comunale del Sindaco Campus.