Consiglio regionale: ecco i membri delle nuove commissioni permanenti.

Dopo il Consiglio e la Giunta regionale si sono insediate oggi le sei commissioni permanenti dell’Aula parlamentare della Sardegna.

Nella Commissione I (Autonomia e ordinamento regionale) sono stati eletti Salvatore Corrias (presidente), Giuseppe Fasolino (vice presidente) e i due segretari Sebastiano Cocco e Stefano Tunis.

Nel parlamentino della Commissione II (Lavoro, cultura e formazione professionale), invece, la presidente scelta è la consigliera Camilla Soru, mentre Maria Francesca Masala e Valdo Di Nolfo sono stati eletti rispettivamente vice presidente e segretario. La composizione della commissione sarà però completata nella prossima seduta con l’elezione del secondo segretario.

Novità anche nella Commissione III (Programmazione, bilancio e politiche europee), con l’elezione del nuovo presidente Alessandro Solinas e del vice presidente Giuseppe Talanas. Segretari, infine, Fausto Piga e Walter Piscedda.

LEGGI ANCHE:  Il report sulle liste d'attesa 2022: la Sardegna peggiora. Da 23 a 56 giorni in media.

Segue la composizione della Commissione IV (Governo del territorio, ambiente, infrastrutture, mobilità), con Roberto Li Gioi (presidente), Franco Mula (vice presidente) e i due segretari Cristina Usai e Sandro Porcu, della Commissione V (Attività produttive) con Antonio Solinas (presidente), Emanuele Cera (vice presidente), Paola Casula e Gianluigi Rubiu (segretari).

Chiude la Commissione VI (Salute e politiche sociali) con la presidente Carla Fundoni, la vicepresidente Alice Aroni e i due segretari Corrado Meloni e Lara Serra.

Salgono così a undici le donne che, nella storia dell’Autonomia, sono state elette presidenti di una commissione consiliare. La prima donna a ricoprire il ruolo di presidente di commissione, invece, fu Pierina Falchi nella Quarta Legislatura, (Commissione Statuto).

LEGGI ANCHE:  Riprogrammati gli interventi per l'Alta Marmilla.