Comics & Games Factory: la call rivolta ai creativi under35.

Lucca Comics & Games e Intesa Sanpaolo lanciano una nuova call dedicata ai/alle creativi/e under35: la Comics & Games Factory.

Da sempre orientata al dialogo con il pubblico più giovane, Comics & Games Factory intende stimolare iniziative e progetti imprenditoriali under 35, nell’ambito dei quattro settori che rappresentano il cuore pulsante di Lucca Comics & Games: esport, videogame, content creation, web comics o webtoon.

Sarà ambassador dell’iniziativa la più importante streamer e content creator italiana Sara “Kurolily” Stefanizzi e Mario Moroni, podcaster, imprenditore digitale ed esperto di startup.

“Siamo lieti di annunciare un’altra straordinaria iniziativa nel portfolio delle nostre politiche attive a sostegno del talento: la Comics & Games Factory – commenta Emanuele Vietina, Direttore Generale di Lucca Comics & Games -. Questa Factory si rivolge ai giovani creativi, per dar loro la possibilità di raccontare le loro idee e capire come realizzarle”.

LEGGI ANCHE:  Un webinar pubblico per la promozione della cittadinanza attiva e della partecipazione giovanile.

Una giuria di esperti selezionerà i progetti migliori, che saranno presentati nell’area Intesa Sanpaolo nel corso della prossima edizione di Lucca Comics & Games (dal 28 ottobre all’1 novembre).

Le candidature potranno essere inviate, senza alcun costo di partecipazione, fino a giovedì 4 agosto 2022, tramite il modulo online presente sul sito dell’iniziativa (https://comicsandgamesfactory.it/). Ogni candidatura dovrà contenere un abstract dell’idea di business, il pitch del progetto, un business model canvas, e ipotizzare azioni di follow-up e possibili richieste di servizi e consulenze di cui si vorrebbe usufruire in caso di vittoria. Potranno partecipare all’iniziativa gruppi informali (cioè tutti coloro che al momento della partecipazione non sono costituiti in attività di impresa) composti da un
minimo di 2 ad un massimo di 5 partecipanti per gruppo. Al momento dell’iscrizione i partecipanti dovranno avere non meno di 18 anni e non più di 35.

LEGGI ANCHE:  Energia, 320 mln di euro per l'efficienza energetica negli edifici pubblici.

La giuria, spiegano i promotori, selezionerà 3 progetti basandosi su originalità dell’idea, innovatività, fattibilità economica
e di mercato, follow-up e coerenza tra i curricula dei componenti del gruppo informale e il progetto presentato. I 3 progetti vincitori saranno resi noti giovedì 8 settembre.