Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Chanukkah e tour della Giuderia Cagliaritana. Oggi il tour dell'associazione Chenàbura. - Sardegnagol

Chanukkah e tour della Giuderia Cagliaritana. Oggi il tour dell’associazione Chenàbura.

Oggi alle 19,30 si chiuderà con una cerimonia pubblica in piazza Carlo Alberto, la festa di Chanukkah. Ad organizzare l’evento è l’associazione Chenàbura che da più di 10 anni è attiva nel capoluogo sardo per la riscoperta e la valorizzazione della comunità ebraica, delle sue radici storiche e della sua cultura contemporanea.
La festa ritorna nel capoluogo in una pubblica piazza dopo 500 anni, per permettere a chiunque di potervi partecipare e sarà il culmine anche di un tour della giuderia accompagnato da Roberta Carboni, guida turistica e storica dell’arte che condurrà i visitatori tra le strette vie di Castello.

Durante la Chanukkah, nelle case ebraiche e nelle sinagoghe le luci s’accendono per otto sere di seguito, in ricordo di due eventi della storia del popolo ebraico: il miracolo dell’olio e la vittoriosa rivolta di Giuda Maccabeo contro Antiochio di Siria che voleva imporre il paganesimo ellenista. “Nel corso della riappropriazione e consacrazione del Tempio di Gerusalemme – spiegano i promotori – venne ritrovata una piccola quantità d’olio sufficiente per un solo giorno che durò invece otto giorni di illuminazione della Menorah , il tempo necessario per ottenere una nuova fornitura di olio sacro e poter quindi consacrare il Tempio senza soluzione di continuità. In memoria di questo avvenimento è usanza accendere un lume la prima sera e a seguire gli altri, ogni sera per otto giorni nel particolare candelabro detto “Canukkia”. Durante questo tempo si interrompono le attività lavorative, si riflette sulla vittoria della luce sull’ombra e le tenebre e si rinnova la fedeltà ebraica verso la fede e le tradizioni in antitesi ai richiami dell’idolatria”.

LEGGI ANCHE:  Ryanair: 3 nuove rotte da Cagliari.