Case popolari, due nuovi bandi dal Comune di Cagliari. Paolo Truzzu: “Esigenza molto sentita dai cittadini cagliaritani”.

Da giovedì 8 luglio e sino a mercoledì 1 settembre 2021, sarà possibile presentare le domande per l’inserimento nella graduatoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia pubblica residenziale (erp) e per quella finalizzata ai cambi dovuti alla presenza di disabili nel nucleo familiare o di situazioni di sovraffollamento.

Di nuova edificazione o recuperati, si tratta in ogni caso di alloggi concessi in locazione con un canone mensile calcolato principalmente in base al reddito familiare, fanno sapere dal Comune di Cagliari.

Bandi particolarmente attesi per il sindaco Paolo Truzzu, per il quale i nuovi avvisi andranno a intercettare una “esigenza molto sentita dai cittadini cagliaritani e non solo”, come confermato dal numero rilevante di richieste pervenute agli uffici comunali per l’accesso alle case popolari.

Un momento della conferenza stampa

Intanto, come annunciato dal primo cittadino, vanno avanti anche altri interventi sul fronte dell’edilizia popolare nel comune: “Uno per tutti, la progettazione di piazza Granatieri di Sardegna, per fornire nuove abitazioni di classe A ai residenti”.

LEGGI ANCHE:  Alla (ri)scoperta del Canyon di Tuvumannu con l’associazione “Amici di Sardegna”.

Le domande potranno essere inviate attraverso posta elettronica certificata all’indirizzo protocollogenerale@comune.cagliari.legalmail.it o a mano presso la sede comunale di via Sauro 19, previo appuntamento da richiedersi telefonicamente al numero 070.6778090 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 17,30) o, ancora, all’indirizzo di posta elettronica bandi.erp@comune.cagliari.it . Tramite gli stessi recapiti potranno essere richieste informazioni sul bando, consulenze per la compilazione della domanda e per l’allegazione della documentazione utile per l’attribuzione del punteggio. In alternativa, con raccomandata con A/R all’indirizzo Comune di Cagliari, Servizio Lavori pubblici – Ufficio ERP, c/o Protocollo generale, via Crispi 2, 09124, Cagliari.

A salutare positivamente le iniziative anche il consigliere Umberto Ticca, presidente Commissionbe Lavori pubblici. “Il tema casa – ha detto – incide profondamente sulla vita dei cittadini”. Da ciò l’importanza dei nuovi bandi per la redazione di una graduatoria finalizzata all’assegnazione e per la redazione di una graduatoria finalizzata ai cambi di alloggi erp. Ma anche i lavori per la realizzazione di 36 nuove abitazioni di via Flumentepido, nel quartiere Is Mirrionis, per i quali “è fondamentale disporre del bando e della graduatoria pronta per la data della loro consegna”.

LEGGI ANCHE:  Alla scoperta del lato segreto del porto di Cagliari. La diga foranea di levante.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata