Campagna anti-Covid: oltre 900 nuove dosi di vaccino in arrivo oggi a Oristano.

Una nuova fornitura di vaccini Pfizer-Biontech sarà consegnata questa sera alle Farmacie degli ospedali di Oristano e Bosa. Al punto di stoccaggio del San Martino andranno 720 nuove dosi, mentre a quello del nosocomio della Planargia saranno consegnate 186 dosi, per un totale, a livello provinciale, di 906 vaccini.

“Con l’approvvigionamento di oggi – per la direttrice del Servizio di Igiene e sanità pubblica Assl
Oristano Maria Valentina Marras- saremo in grado di concludere la vaccinazione di tutto il personale dell’ospedale del capoluogo e di estenderla agli operatori della Casa di Cura Madonna del Rimedio, a
quelli del Servizio di Diabetologia, al team dell’Adi (assistenza domiciliare integrata) e al personale sanitario del carcere di Massama”.

LEGGI ANCHE:  Coronavirus. L'Iban per le donazioni

Le scorte in consegna a Bosa permetteranno invece di vaccinare il personale del Mastino e di proseguire con quello del Delogu di Ghilarza, dove la scorsa settimana erano già state effettuate 48 vaccinazioni che avevano coinvolto gli operatori di reparto Covid, Radiologia, Dialisi e Centro prelievi.

La somministrazione dei nuovi vaccini avrà inizio domani, sabato 16 gennaio, e proseguirà nelle giornate di domenica 17 e lunedì 18. Ai tre punti di vaccinazione ospedaliera – uno per ciascun ospedale – si affiancherà il punto di vaccinazione territoriale, costituito dai professionisti del Servizio di Igiene e sanità pubblica della Assl di Oristano, che provvederanno all’inoculazione dei vaccini sul personale della Casa di cura “Madonna del Rimedio”, Adi e operatori sanitari del carcere. Complessivamente saranno quindi quattro i team di vaccinatori impegnati nel fine settimana nella campagna anti-Covid.

LEGGI ANCHE:  Start up. Il nuovo report del MISE

Con la fornitura odierna, sale a 2.136 il numero delle dosi vaccinali complessivamente assegnate alla Assl di Oristano.